Carceri, agente penitenziario suicida a Raffadali

Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Un poliziotto penitenziario di 43 anni, in servizio nel carcere di Agrigento, si è suicidato nel garage della sua abitazione a Raffadali sparandosi un colpo con la sua pistola di ordinanza. Lo rende noto Donato Capece, segretario generale del sindacato Sappe.

"E' il secondo suicidio in meno di una settimana ed il terzo in un mese - aggiunge - tra le file dei baschi azzurri. Siamo vicini ai familiari, agli amici, ai colleghi. Ma tre casi di agenti penitenziari suicidi in un mese mi sembrano davvero una enormità: questo è il sesto caso, nel 2013. E, dal 2000 ad oggi, sono stati circa 100 i dipendenti dell'amministrazione Penitenziaria (poliziotti, direttori, provveditori) che si sono tolti la vita. E' un fenomeno preoccupante e va fatto qualcosa".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X