La casa Iacp a Canicattì non è a misura di disabili: «Impossibile usare quel parcheggio»

Agrigento, Archivio

CANICATTI'. Da oltre due anni attende la realizzazione di interventi che le consentano di poter usufruire di un servizio del quale dovrebbe poter beneficiare senza le grosse difficoltà incontrate attualmente. È il paradossale caso della famiglia Loretta residente in un'abitazione di proprietà dello Iacp di Agrigento in contrada Petrillo e che si trova nelle condizioni di non poter utilizzare il parcheggio riservato al figlio che vive una condizione di disabilità. Lo spazio per la sosta dell'automobile è infatti irraggiungibile a causa delle pessime condizioni in cui si trova il manto stradale che attraversa l'intera area in cui si trova l'immobile.

IL SERVIZIO SULL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook