Akragas, Vella punta in alto: "Vogliamo vincere pure la coppa"

Il vicepresidente dell'Akragas Angelo Vella carica l'ambiente in vista della semifinale di andata di Coppa Italia in programma domani pomeriggio alle 15 contro il Kamarat
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. "Quest'anno non abbiamo soltanto l'obiettivo di vincere il campionato ma vogliamo vincere anche la Coppa Italia, per questo motivo non abbiamo sfoltito l'organico nella finestra di mercato autunnale". Il vicepresidente dell'Akragas Angelo Vella carica l'ambiente in vista della semifinale di andata di Coppa Italia in programma domani pomeriggio alle 15 contro il Kamarat. Allo stadio Esseneto non ci saranno tifosi ospiti per il divieto di trasferta che è stato imposto dall'Osservatorio del Viminale. L'allenatore Pino Rigoli, che ha ripreso le redini della squadra dopo i tre giorni di vacanza concessi per il Natale, questa mattina dirigerà la seduta di rifinitura.

Al termine, attorno a mezzogiorno, incontrerà i giornalisti in sala stampa per la consueta conferenza della vigilia. È ipotizzabile che anche in questo caso saranno utilizzate le seconde linee. Non ci sono squalificati. Fuori per infortunio Morgana, Parisi e Bonaffini. "Le condizioni di Bonaffini - aggiunge Vella - sono buone ma dovrà stare fermo un paio di settimane per evitare che il problema muscolare possa ripresentarsi".

Poi commenta le possibili scelte di Rigoli. "Non so chi deciderà di mettere in campo, so però che in questa squadra non si può parlare di seconde linee. Un bomber di razza come Giuseppe Rosa che ha un curriculum pauroso non può essere definito tale. È un titolare come lo sono tutti gli altri". Diplomazia a parte è ipotizzabile che venga schierato un turn over meno massiccio rispetto alle precedenti sfide anche perché questa volta ci sono sette giorni di distanza fra una gara e l'altra. Nel tridente di attacco potrebbe essere schierato solo uno fra Arena e Criniti. Dopo la semifinale di Coppa Italia contro il Kamarat di domani si torna in campo, la domenica successiva, in trasferta contro il Riviera Marmi.

"A quella gara - aggiunge il vicepresidente Angelo Vella - penseremo dopo. Adesso dobbiamo concentrarci sulla sfida di Coppa contro il Kamarat. Ci aspettiamo un grande pubblico perché insieme dobbiamo raggiungere il traguardo della finale di Avola. In questo modo faremmo diventare unica questa stagione. I nostri obiettivi sono chiari e non ci siamo mai nascosti. Vogliamo vincere il campionato e anche la Coppa. Siamo in corsa per entrambe le competizioni e ce la giochiamo fino al termine". La gara per esigenze organizzative si giocherà mezz'ora più tardi rispetto all'orario tradizionale delle 14,30.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X