Natale, le festività entrano nel vivo

All’Oratorio “Luce Nuova” di Villaseta aperta la «Mostra del presepe artigianale». Sono state realizzate dai ragazzi cento Natività
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Clima natalizio sempre più nel vivo ad Agrigento. Diverse le iniziative che si susseguono in città per rendere nel migliore dei modi l'aria di festa. Domenica scorsa, infatti, l'Oratorio «Luce Nuova» di Villaseta ha organizzato la «Mostra del presepe artigianale». L'iniziativa, giunta alla sua undicesima, è stata inaugurata domenica e rimarrà aperta al pubblico fino al 6 gennaio prossimo, dalle ore 18 alle ore 20,00. Presenti alla cerimonia d'apertura, tutte le autorità civili e militari. I ragazzi dell'oratorio, già da più di due mesi, sono al lavoro per sistemare i presepi nei locali della struttura e della Chiesa della Madonna della Catena di Villaseta. Tra le chicche della mostra, il presepe a ricamo, il presepe a grandezza naturale impiantato nel giardino esterno in un ambiente rurale di fine '800, il presepe in movimento, il presepe del mare, i presepi del mondo e il presepe realizzato in una riproduzione della Valle dei Templi di Agrigento in tufo. Lunedì sera, altra iniziativa natalizia con il secondo appuntamento «Cammina, cammina…verso Betlemme», evento organizzato dall'Ufficio Cultura dell'Arcidiocesi di Agrigento, al quale hanno preso parte la docente Lia Rocco ed il critico cinematografico Beniamino Biondi soffermandosi sul tema dell'arte popolare e moderna del cinema. Presentata, invece, ieri mattina nella sala «Telamoni» dell'ex collegio dei Filippini, la quarta edizione del «Black's Christmas», iniziativa organizzata e promossa dall'associazione Acuarinto di Agrigento. Ecco gli appuntamenti in programma: il 19 dicembre è prevista la rassegna Sicily For immigration al Castello Chiaramonte di Favara. Il 22 dicembre, invece, una tombolata natalizia con la presentazione dell'iniziativa «Aggiungi un posto a tavola», nella sede scout di Racalmuto. Ricca giornata di sport in programma il 23 dicembre, con i cittadini richiedenti asilo politico che incontreranno gli atleti dell'Akragas Calcio e della Fortitudo Moncada di basket, sia allo stadio «Esseneto» e PalaMoncada. E.SI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X