Palma, in spiaggia i poliziotti anti-sbarchi

Agenti del commissariato di notte monitorano la costa nel tentativo di scoraggiare gli arrivi di immigrati clandestini

PALMA DI MONTECHIARO. I poliziotti monitorano la costa nel tentativo di impedire nuovi sbarchi di clandestini. Ormai da qualche mese Palma di Montechiaro ha preso il posto di Licata, nel senso che è diventata la meta preferita dei “trafficanti di uomini” che a caro prezzo sbarcano migranti sulla costa. Le spiagge di Ciotta, di Marina di Palma e di Capreria sono diventate punto di riferimento per gli approdi degli extracomunitari. L’ultimo sbarco si è verificato venerdì scorso, quando in centro la polizia ha sorpreso 19 clandestini che erano appena arrivati in paese, dopo essere stati lasciati sulla spiaggia, e cercavano un autobus per raggiungere Palermo.
Gli agenti del commissariato del Villaggio Giordano, che operano guidati dal vice questore Angelo Cavaleri, stanno cercando di limitare un fenomeno certamente grave. Sul Giornale di Sicilia in edicola l’articolo completo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X