stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Akragas, Alessi «rivaluta» il lavoro di Tirri
LEGA PRO

Akragas, Alessi «rivaluta» il lavoro di Tirri

di

AGRIGENTO.  «Il cambio di guida tecnica è stata la svolta perché con Pino Rigoli in panchina la squadra ha una mentalità del tutto diversa. In questo momento, però, mi piacerebbe che si rivalutasse una figura come Peppino Tirri. La squadra è stata costruita da lui, se adesso sta andando bene vuol dire che il suo lavoro non è stato da buttare».

Il presidente del Consiglio di amministrazione dell'Akragas, Silvio Alessi, a sorpresa, elogia il dirigente che rappresenta nel management il socio di maggioranza Marcello Giavarini e che, dopo il fallimento tecnico culminato con la sconfitta col Matera e le dimissioni di Legrottaglie, è stato sostituito nella gestione tecnica dalla coppia formata da Dario Scozzari e Salvatore Catania, entrambi scelti dal gruppo di Alessi.

«Rigoli è stato formidabile nel sapere dare la scossa giusta e immediata alla squadra ma è giusto sottolineare che Peppino Tirri, bersagliato dalla tifoseria per gli insuccessi dei mesi scorsi, ha fatto un ottimo lavoro perché questa squadra che oggi sta dando importanti risposte è stata allestita da lui».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X