Agrigento
Speciali
Tutte le sezioni
Loading
ELEZIONI

Agrigento, centrodestra verso l'intesa: Azzurri e Fdi pronti al confronto

di

Il centrodestra in città, dopo un lavoro di tessitura, potrebbe ritrovare l'unità e confluire su un unico candidato sindaco. Le dichiarazioni di Giusi Savarino che immagina per la Città dei Templi un cartello simile a quello che ha portato all'elezione di Nello Musumeci, ha subito trovato il sostegno di Riccardo Gallo. I due deputati regionali, che rappresentano rispettivamente Diventerà Bellissima e Forza Italia, così, potrebbero dare il "la" ad un cartello fortemente politico con il simbolo di tutti i partiti di centrodestra che siedono in Regione. «Bene le dichiarazioni di Savarino sulla coesione del centrodestra». Il vice coordinatore regionale di Forza Italia, l'onorevole Riccardo Gallo, condivide quanto dichiarato dalla collega deputata regionale Giusi Savarino, del movimento Diventerà Bellissima, in riferimento alla necessità di garantire unione e compattezza della coalizione di centrodestra, che alla Regione sostiene il governo Musumeci, nell'ambito delle scelte politiche periferiche legate alle prossime elezioni amministrative in primavera». E aggiunge: «Condividiamo e sosteniamo senza alcuna riserva la linea collegiale e di coalizione del centrodestra unito, espressa dall'onorevole Giusi Savarino, rifuggendo da fughe in avanti e iniziative non concordate in sede di coalizione, ovvero tra tutte le forze politiche che si riconoscono e sostengono il governo Musumeci alla Regione, tra Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia, Diventerà Bellissima, Dc, Cambiamo, moderati, e le liste civiche che si posizionano nel solco politico del centrodestra». L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.