stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, altri cinque lutti nella provincia di Agrigento
I DATI

Coronavirus, altri cinque lutti nella provincia di Agrigento

Un decesso a Favara che è arrivato a quota 10 vittime, uno a Raffadali che è passato a 6 lutti e tre a Ribera che – sui bollettini Asp – è passata, in 24 ore, da 13 a 16 vittime. Sono 5, mentre sul report dell’azienda sanitaria provinciale di Agrigento, viene contrassegnato il numero di 4 i deceduti delle ultime ore.

Ma ci sono stati anche sei ricoveri e ieri il presidente della Regione, Nello Musumeci, a causa dell’improvvisa impennata di contagi ha firmato un’ordinanza con la quale dispone – da domenica 2 a mercoledì 12 maggio - la «zona rossa» per Ravanusa. E lo ha fatto dopo la richiesta del sindaco Carmelo D’Angelo e dopo aver preso atto della relazione dell’Asp. I positivi in paese sono 86, di cui 59 dal 28 del mese ad oggi.

«Le caratteristiche epidemiologiche del fenomeno – scriveva l’Asp - la veloce propagazione dell’infezione testimoniata da un rapidissimo aumento dei casi in pochi giorni, la previsione di un elevato numero di contatti stretti e occasionali suggeriscono l’adozione di protocolli contenitivi atti a circoscrivere il fenomeno».

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X