stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Furto di energia elettrica a Porto Empedocle, in carcere un'intera famiglia
TRIBUNALE

Furto di energia elettrica a Porto Empedocle, in carcere un'intera famiglia

di

Alimentavano con un attacco abusivo tutta la palazzina in cui abitavano. Dietro le sbarre finisce un'intera famiglia di uno stabile compreso tra Agrigento e Porto Empedocle.

Quattro i mesi di reclusione, per quattro anni di furto, a Maria La Cara, 40 anni, Alex La Cara, 27 anni, Salvatore La Cara, 34 anni, Rosario Aliseo, 46 anni e Lina Puccillo, 33 anni. La pena inflitta è la stessa che era stata chiesta dal pm Manuela Sajeva ed è ridotta di un terzo per rito abbreviato. Il furto avrebbe fruttato ben 6mila euro.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X