stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Migranti al largo di Malta, donna incinta e marito sbarcati a Lampedusa: trasferiti in ospedale
IMMIGRAZIONE

Migranti al largo di Malta, donna incinta e marito sbarcati a Lampedusa: trasferiti in ospedale

Lampedusa, migranti, Agrigento, Cronaca
Migranti soccorsi in mare

E’ stata disposta l’evacuazione medica di una donna al nono mese di gravidanza e del marito da un peschereccio che li aveva soccorsi, con altri 48 migranti, in acque sar maltesi. La donna, dopo l’arrivo a Lampedusa, è stata trasportata in elisoccorso in ospedale.

Intanto, La Moby Zazà, nave destinata alla quarantena dei migranti, resta in rada a Lampedusa in attesa di indicazioni del ministero dell’Interno. Il mezzo, arrivato ieri mattina da Porto Empedocle dopo l’appello del sindaco dell’isola Salvatore Martello, ha imbarcato un gruppo di 68 migranti approdati sabato pomeriggio a Cala Madonna e altri 53 che erano stati soccorsi nei giorni precedenti e non avevano trovato spazio nell’hotspot. La nave, per ragioni tecniche, non potrà restare stabilmente a Lampedusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X