Agrigento
Speciali
Tutte le sezioni
DA GDS IN EDICOLA

Ribera, quindici educatori ambientali selezionati da Marevivo

di

Sono quindici i giovani educatori ambientali selezionati da Marevivo nell'ambito del progetto «Halykòs» per la prevenzione ambientale e la valorizzazione della foce del fiume Platani realizzato con il sostegno della fondazione Con il Sud. Il titolo in pergamena è stato consegnato nel palazzo comunale di Ribera a: Stefano Siragusa e Antonino Dinolfo di Siculiana; Federica Savarino di San Biagio Platani; Ilenia Cottone di Sciacca; Gaetana Baglio e Antonino Todaro di Montallegro; Antonino Giordano, Michela Palumbo, Lea Patti, Vincenzo Ruvolo, Aurora Terranova e Calogero Tornambè di Ribera; Krizia Adamo di Sant'Angelo Muxaro; Martina Caruso, Adriana Magro, Calogero Magro, Maria Giovanna Posante di Agrigento. Tutti, nelle prossime settimane, saranno operativi all'interno della riserva naturale tra Ribera e Cattolica Eraclea. Tanti gli aspetti affrontati nel corso: dallo studio della flora e fauna della riserva alla conoscenza della storia del fiume anticamente chiamato Halykòs, dalla geologia che caratterizza il luogo alla biologia marina e al marketing ambientale. «Il corso è la prima azione formativa rivolta ai giovani del territorio, prossimamente altri interventi formativi coinvolgeranno gli studenti degli istituti superiori partner del progetto e anche un gruppo di giovani diversamente abili, ha annunciato in una nota di Marevivo Sicilia. L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie.