stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Quattro scafisti fermati a Pozzallo, sono responsabili di alcuni sbarchi a Lampedusa

di

Quattro scafisti sono stati fermati a Pozzallo dalla polizia. Sarebbero i responsabili di più sbarchi avvenuti a Lampedusa tra il 12 ed il 16 ottobre scorsi.

Si tratta di tre algerini e un tunisino di età compresa tra i 28 e i 35 anni. Secondo i testimoni avrebbero condotto le imbarcazioni, partite dalle coste libiche.

I quattro, insieme ad altri soggetti presenti in Libia, procuravano, dietro compenso, l'ingresso clandestino nel territorio italiano di cittadini extracomunitari. Il delitto è aggravato dal fatto di aver procurato l’ingresso e la permanenza illegale in Italia di più di 5 persone; perché è stato commesso da più di 3 persone in concorso tra loro; per aver procurato l’ingresso e la permanenza illegale delle persone esponendole a pericolo per la loro vita e incolumità ed inoltre per averle sottoposte a trattamento inumano e degradante.

I migranti sono prima sbarcati a Lampedusa ma subito dopo sono stati trasferiti presso l’hotspot di Pozzallo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X