stampa
Dimensione testo

Agrigento, crollo in via Cavour: sopralluogo all'esterno dell'edificio

Un sopralluogo all'esterno dell'edificio, un altro all'ultimo piano e dentro uno degli appartamenti. Secondo giorno di ispezione sui luoghi del crollo di piazza Cavour dove la caduta di un cornicione ha fatto precipitare, lo scorso 18 settembre, il ponteggio che era stato allestito sulla palazzina liberty del Viale della Vittoria dove, pare, si stessero eseguendo anche alcuni lavori interni proprio all'ultimo piano oltre alla ristrutturazione del prospetto.

Ieri mattina, l'ingegnere Luigi Palizzolo, nominato dal pubblico ministero Antonella Pandolfi per rispondere a due quesiti, ha continuato le operazioni insieme a consulenti di parte, difensori (fra i presenti, gli avvocati Daniela Posante, Antonino Gaziano, Alfonso Neri, Marco Giglio e Angelo Farruggia) e alcuni indagati. Le ispezioni sono iniziate alle 10 e terminate dopo poco meno di quattro ore.

Il primo passo, che la Procura ha sollecitato espressamente con celerità, sarà quello della redazione di un progetto per la messa in sicurezza.

L'articolo di Gerlando Cardinale nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X