stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Droga nell'Agrigentino, arresti 2 pusher a Ravanusa e Naro

di

Non si arrestano i controlli antidroga nell'Agrigentino. A seguito di un'intensa attività investicativa con pedinamenti e appostamenti, i carabinieri hanno infatti individuato due pusher, uno a Naro e uno a Ravanusa.

A Naro i carabinieri hanno bussato alla porta di F.A. 28 enne gambiano. Inizialmente l'uomo ha cercato di mostrarsi tranquillo e di mantenere la calma ma, in realtà, i militari già sospettavano che nascondesse qualcosa, avendo notato nei giorni precedenti un insolito andirivieni di giovani nei pressi dell’abitazione.

Nel corso della perquisizione, infatti, da un controllo accurato della camera da letto, dentro un armadio sono stati rinvenuti involucri che contenevano marijuana, del peso complessivo di circa 25 grammi ma anche varie banconote, per un ammontare complessivo di circa 80 euro. Il tutto è stato posto subito sotto sequestro.

Sono dunque scattate le manette ai polsi con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti mentre l’autorità giudiziaria ha disposto nei suoi confronti gli arresti domiciliari.

Nel corso di un altro blitz a Ravanusa, i carabinieri sono intervenuti all’interno dell’abitazione di un 64enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine. Durante la perquisizione in mansarda, sono stati rinvenuti e quindi sequestrati 170 grammi circa di marijuana, un bilancino di precisione e tre piante di canapa indiana alte circa un metro.

Anche per lui quindi manette ai polsi con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Disposti dall'autorità giudiziaria gli arresti domiciliari.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X