stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Ruderi usati come depositi di droga ad Agrigento, avviato l'intervento per la bonifica

Già a metà dello scorso marzo - quando il prefetto Dario Caputo convocò un comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica per l'emergenza spaccio seguita da scontri fra migranti di diverse etnie - emerse, chiaramente, l'esigenza di intervenire su quelle case abbandonate e diroccate.

Immobili che erano stati trasformati, dai pusher, in dei piccoli depositi di hashish e marijuana.

"Il Comune ci sta lavorando - rendeva, allora, noto il prefetto di Agrigento - perché, per alcune abitazioni, si può risalire alla proprietà e chiedere che vengano adottate misure utili affinché questi stabili non siano più utilizzati per finalità illegittime".

Ieri mattina, alle spalle di piazza Ravanusella, fra le vie Boccerie, Vallicaldi e Cannameli e in tutti quei vicoli ritenuti «quartier generale» dello spaccio, sono arrivati gli operai comunali. Attrezzatura e materiale alla mano, gli operai - «scortati» dai carabinieri - hanno tappato tutti quei buchi che venivano utilizzati come deposito.

L'intervento è arrivato ad una settimana dall'operazione antidroga - denominata "Piazza pulita" - dei carabinieri della compagnia di Agrigento ed ha consentito appunto di mettere "in sicurezza" gli immobili disabitati e usati come "magazzini" di hashish e marijuana.

Come i pusher - del Gambia per la maggior parte - si muovessero era già chiaro alle forze dell'ordine ancor prima del blitz «Piazza pulita». Durante i tantissimi rastrellamenti realizzati da carabinieri e polizia difficilmente veniva trovata droga. Solo qualche immigrato, gettava per strada la "roba" alla vista delle divise.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X