stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Inchiesta "Big family" a Ribera, attesa la sentenza

di
Inchiesta Big Family, ribera, Carlo Giardiello, Agrigento, Cronaca
Carlo Giardiello

Con la richiesta di assoluzione per Carlo Giardiello, di 31 anni, il principale imputato, assistito dall'avvocato Alessio Carrozza, si è concluso il dibattimento nel processo d'appello «Big Family» con sei imputati, scaturito da un'inchiesta antidroga con epicentro Ribera dove la sostanza stupefacente sarebbe arrivata da Napoli.

L'11 giugno eventuali repliche e sentenza. Il sostituto procuratore generale Rita Fulantelli, ave già chiesto la conferma delle sei condanne.

Sei condanne e 7 assoluzioni, pene per 46 anni di carcere, erano state stabilite, in primo grado, dal Tribunale di Sciacca. Un impianto accusatorio che sostanzialmente resse al primo grado di giudizio.

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X