DA GDS IN EDICOLA

Inchiesta "Kerkent" ad Agrigento, il boss Massimino resta in carcere

Antonio Massimino deve rimanere in carcere. È quanto deciso dai giudici del Riesame. Per l'accusa, il cinquantunenne capomafia di Villaseta avrebbe messo in piedi la nuova famiglia mafiosa dopo avere scontato la seconda condanna rimediata nell'ambito dell'operazione "San Calogero".

Le accuse, così come riporta Gero Tedesco in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, vengono ritenute dallo stesso Massimino infamanti, difendendosi veementemente davanti al gip.

La decisione dei giudici del Riesame è però inequivocabile.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X