CARABINIERI

Sette incendi di auto a Ribera, sospettato un disoccupato

di

RIBERA. La denuncia dei carabinieri a carico di un quarantatreenne, disoccupato, di Ribera con precedenti per maltrattamenti in famiglia, è scattata per l’incendio di un furgone, parcheggiato in centro.

L’ipotesi investigativa, però, è che l’uomo sia responsabile anche di altri incendi, sette in totale, ai danni di auto e furgoni, messi a segno negli ultimi mesi a Ribera.

La tenenza di Ribera ha ricevuto numerose denunce di danneggiamenti di auto e furgoni, apparentemente non collegati da nessun nesso logico. Mezzi di proprietà di pensionati, giovani, braccianti agricoli che sono stati dati alle fiamme e in qualche occasione i militari hanno rinvenuto anche tracce di liquido infiammabile.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X