stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio L’Akragas non si ferma, Rigoli: “Bravi a trovare le motivazioni”

L’Akragas non si ferma, Rigoli: “Bravi a trovare le motivazioni”

Il tecnico: “Difficili i primi venti minuti, il Marsala si chiudeva bene”. Il presidente Alessi annuncia nuovi sponsor
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Difficili i primi venti minuti, poi è venuto fuori il vero Akragas. Così il tecnico Pino Rigoli commenta la decima vittoria consecutiva della squadra agrigentina. “Contro il Marsala è stata una partita difficile – commenta – anche perché dopo nove vittorie di seguito non è semplice trovare le motivazioni. Inoltre il Marsala si è chiuso bene nei primi venti minuti, con giovani interessanti che ci davano poco spazio. Noi eravamo lenti all’inizio”. Poi la svolta. “Stiamo stati bravi ad allargare il gioco sulle fasce. Alla fine i tre punti sono meritati. Il gol subito? Sul 3-0 un calo di tensione può succedere, anche se mi dà molto fastidio. Contro una squadra che non ci aveva mai impensierito è difficile mantenere la concentrazione per 90 minuti. Poco turn-over? Continuiamo sulla strada che finora ci ha portato a questi risultati”. Intanto il presidente Alessi annuncia il possibile arrivo di nuovi sponsor.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X