GUAI GIUDIZIARI

Iacp di Agrigento, sotto processo l’ex direttore Sajeva

Incarico prorogato a una ditta di pulizie senza la gara di appalto: nuovi guai giudiziari per l’ex direttore generale dello Iacp Ulisse Sajeva.

Il funzionario pubblico, ieri mattina, doveva comparire davanti al giudice dell’udienza preliminare del tribunale di Agrigento per rispondere dell’accusa di abuso di ufficio.

Un impedimento dell’imputato, chiamato a testimoniare in un altro procedimento al tribunale di Sciacca, ha fatto slittare l’udienza al 23 aprile. Sajeva, 66 anni, che ha nominato come difensore l’avvocato Nicolò Grillo, è accusato di abuso di ufficio perché – secondo la Procura della Repubblica – avrebbe prorogato il servizio, senza procedere alla gara di appalto, a una ditta che si occupava del servizio di pulizia dei locali dello stesso Istituto autonomo case popolari. Il danno contestato è di poco più di 10mila euro.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X