TURISMO

Torna la magia del Treno del mandorlo in fiore, l'appuntamento ad Agrigento

di

Torna puntuale la magia del Treno del mandorlo in fiore, l’appuntamento turistico che consente di viaggiare a bordo di un treno storico verso la Valle dei Templi e la consueta sagra di Agrigento.

La data è quella del 10 marzo, domenica in cui si festeggia la settantaquattresima edizione della sagra ormai conosciuta in tutto il mondo.

Partenza da Palermo e arrivo ad Agrigento con tappe intermedie che consentiranno di far salire a bordo gli appassionati di viaggio e non solo.

Il convoglio, i cui rotabili rientrano nel parco storico di Fondazione FS Italiane, sarà composto dalla locomotiva storica anni ‘60 E 646 196 e dalle carrozze tipo “59” anni ‘60 e dalle carrozze “Centoporte” anni ’30 e dal bagagliaio a carrelli UIz.

Un viaggio nel tempo organizzato dall’associzione Treno Doc e che consentirà anche, con un cambio ad agrigento, di raggiungere direttamente la Valle dei Templi o di visitare il famoso giardino della Kolymbetra.

Queste le fermate e gli orari: partenza dalla stazione di Palermo Centrale alle ore 08:00, con fermate intermedie a Bagheria (08:15), Termini Imerese (08:39), Roccapalumba-Alia (09:12), Cammarata-S. Giovanni Gemini (09:39), Aragona Caldare (10:48) Agrigento Bassa (11:01) ed arrivo a Agrigento Centrale alle ore 11:08. Ripartenza alle ore 18.30 da Agrigento C.le per il rientro a Palermo C.le.

Informazioni e prenotazioni su www.trenodoc.com - info@trenodoc.com

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X