AGRIGENTO

Aragona, il sindaco Pendolino rinviato a giudizio per abuso d'ufficio

Il gup del tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha disposto il rinvio a giudizio nei confronti del sindaco di Aragona Giuseppe Pendolino con l'accusa di abuso d'ufficio. Pendolino, secondo gli inquirenti, avrebbe esercitato pressioni su un dirigente per "regolarizzare" un immobile abusivo.

L'obiettivo del sindaco di Aragona, sostiene ancora il gup, era quello di consentire l'acquisto dell'immobile a una parente. In caso di condanna, alla luce della legge Severino, Pendolino andrebbe incontro alla sospensione automatica.

L'edizione completa dell'articolo nell'edizione cartacea del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X