ALLE 15

Agrigento, oggi l'addio della città a Massimo: la morte per lo scoppio di una bombola di ossigeno

Funerali Massimo Aliseo, scoppio Agrigento bombola ossigeno, Agrigento, Cronaca

Si terranno oggi alle 15 i funerali di Massimo Aliseo, il 28enne che ha perso la vita lo scorso 2 gennaio dopo l'esplosione di una bombola di ossigeno che stava maneggiando in un'impresa che si trova tra Agrigento, Aragona e Favara.

L'autopsia ha confermato che la morte sarebbe stata causata dall'ondata d'urto dell'esplosione della bombola. Tre le persone che sono state iscritte nel registro degli indagati per l’ipotesi di reato di omicidio colposo. La città è ancora sotto choc per l'incidente e oggi si stringerà al dolore e alla disperazione della famiglia per l'ultimo saluto presso la Chiesa del Sacro Cuore di Gesù.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X