AI DOMICILIARI

Blitz in un’abitazione di Racalmuto, trovate munizioni ed una pistola: un arresto

di

Blitz dei carabinieri all'interno dell'abitazione di un meccanico 54enne a Racalmuto, in provincia di Agrigento. I militari, da tempo, avevano notato comportamenti sospetti da parte dell'uomo, ritenuto insospettabile.

Durante la perquisizione, i carabinieri dopo aver attentamente ispezionato ogni angolo della casa, hanno trovato, all'interno di un vecchio armadio, sotto un cumulo di indumenti vari, una pistola revolver calibro 38 di fabbricazione estera ed oltre 40 cartucce dello stesso calibro.

Sia la pistola sia le munizioni sono apparse efficienti e non erano mai state dichiarate dall’uomo e dunque sono risultate illegalmente detenute.

I carabinieri hanno sequestrato la pistola e le cartucce, in attesa di ulteriori accertamenti ed analisi a cura dei militari del R.I.S di Messina e arrestato il meccanico con l'accusa di detenzione illegale di arma da fuoco e munizioni. Per il 54enne sono stati disposti, su disposizione dell’autorità giudiziaria, gli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X