AGRIGENTO

Canicattì, conto alla rovescia: il sindaco azzera la giunta

di

È ormai questione di ore ed il sindaco azzererà la giunta di Canicattì. Ormai sembra cosa fatta perché tra i gruppi che sostengono l’amministrazione del sindaco Di Ventura, eletta nel giugno 2016 dopo il ballottaggio con Ivan Paci del centrodestra, è stata raggiunta un’intesa sia sul fronte politico legato al fallimento dell’attuale quadro sia sul fronte amministrativo con i punti cardine per il rilancio del programma, nonché per l’attribuzione delle deleghe ai nuovi componenti dell’esecutivo.

I nuovi assessori saranno espressione politica del Partito Democratico cui appartiene ancora il sindaco Ettore Di Ventura che della lista civica «Uniti per Canicattì» che assieme ad un’altra lista ha sostenuto il progetto poi premiato dagli elettori.

Secondo indiscrezioni oltre alla connotazione politica degli assessori dell’ennesima giunta Di Ventura i collaboratori del sindaco dovrebbero essere di sicuro affidamento in quanto a competenze tecniche e a specifiche esperienze per gli assessorati che gli saranno affidati.

La notizia completa dell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X