IL CASO

Rifiuti non ritirati ad Agrigento, aumenta la protesta tra i cittadini

agrigento, rifiuti agrigento, Agrigento, Cronaca
Rifiuti Agrigento

Caos rifiuti ad Agrigento. Da un lato, gli operai ecologici che hanno iniziato a non raccogliere i rifiuti conferiti in maniera non conforme e dall'altro, i cittadini che hanno segnalato il mancato prelievo della spazzatura senza che nemmeno il sacchetto fosse stato aperto e dunque ispezionato e altri che lamentavano il fatto che durante le ispezioni dei netturbini, i rifiuti, differenziati malamente, finiscono a terra.

In questi giorni molti agrigentini hanno trovato un talloncino sul sacchetto collocato davanti al portone di casa o sul mastello per la raccolta differenziata con su scritto "Non correttamente differenziato".

Ad Agrigento, quindi, scoppia la protesta e intanto, per oggi, è stato previsto che il ritiro della plastica, per problemi alla discarica, comincia dalle 11,30 e continua nel pomeriggio.

Ad informare la cittadinanza, ieri, è stato l’assessore all’Ecologia Nello Hamel: "I mastelli con la plastica potranno rimanere all'esterno delle abitazioni sino a pomeriggio inoltrato – ha scritto l'assessore Nello Hamel che s’è detto grato ai cittadini per la fattiva collaborazione - . Collaborazione che consentirà di non interrompere il ciclo della raccolta differenziata".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X