PROGETTI DA 600 MILA EURO

Recupero vecchi immobili a Favara, c’è il finanziamento

di

Mentre si sta preparando il bando per mandare in gara il recupero dell’ex carcere di piazza della Vittoria, al Comune è arrivato il decreto dell’assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali che approva la graduatoria provvisoria di una serie di progetti a valenza regionale tra cui ben quattro presentati dal Comune di Favara, ciascuno per un importo di circa 600 mila euro, per interventi di recupero funzionale e riuso di vecchi immobili di proprietà pubblica, in collegamento con attività di animazione sociale e partecipazione collettiva, inclusa la rifunzionalizzazione di beni confiscati alla mafia.

Il primo progetto, collocato al 3° posto della graduatoria, prevede la riutilizzazione di un immobile sequestrato alla mafia in contrada Poggio con l’adeguamento degli impianti e la realizzazione di due campetti esterni, un giardino e un orto. Il progetto prende il nome di «La casa della legalità».

L’articolo completo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X