BASKET

La Fortitudo sconfitta a Latina, il presidente: "Ci siamo fatti male da soli"

di

“Ci siamo fatti male da soli non dovevamo arrivare lì, ma come si può avere a che fare con arbitri così?”. Ad affermarlo poche ore dopo la sconfitta di Latina è stato il presidente Salvatore Moncada. C’è amarezza ma forse anche rabbia per l’esito della gara.

Il main sponsor posta una foto sui social che ritrae gli istanti finali della partita. Capitan Tavernelli a fil di sirena mette a segno il canestro dell’81-82 e subisce fallo. Ma per Moncada, e non solo per lui, al momento del tiro il tempo era già scaduto.

Quel canestro sarebbe arrivato un attimo dopo il suono della sirena e cioè quando il tempo si era già azzerato. Una questione di decimi di secondo che hanno fatto arrabbiare oltre che Moncada anche i tifosi. Per molti il canestro non era valido ma questo, come sottolineato dallo stesso presidente, non può essere un alibi.

L’articolo completo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X