VIGILI DEL FUOCO

Intimidazioni a Licata e Racalmuto: un portone bruciato e una moto incendiata

Un portone bruciato a Licata e un ciclomotore incendiato a Racalmuto. Sono state ore frenetiche, le ultimissime, per polizia e carabinieri che si stanno occupando dei due diversi episodi di natura dolosa.

Le indagini, in entrambi i casi, sono appena all’inizio. Sembra scontato che ci vorrà del tempo per cercare di fare chiarezza e individuare i piromani che hanno appiccato il fuoco.

A Licata è stato incendiato il portone di casa – in via Malaga – di una coppia. Un gesto inquietante sul quale stanno, appunto, già indagando i poliziotti del commissariato cittadino.

A Racalmuto, in via Giovanni Paolo II dove sorgono le nuove case popolari del paese, è stato incendiato invece un ciclomotore di proprietà di un disoccupato.

La notizia completa nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X