CARABINIERI

Siculiana, deteneva un fucile illegalmente: fermato un pensionato

di

Un pensionato è stato arrestato perchè sorpreso con un fucile calibro 12 a canne mozze detenuto illegalmente. I carabinieri di Siculiana, piccolo centro del litorale agrigentino, sono stati contattati da persone che segnalavano rumori molesti in uno stabile in pieno centro storico.

Arrivati nell'immobile, hanno notato un certo nervosismo nel pensionato e hanno deciso di effettuare un’ispezione all’interno della sua abitazione. In un intercapedine di un mobile è stato trovato un fucile calibro 12 a canne mozze con matricola abrasa e varie cartucce dello stesso calibro, risultati illegalmente detenuti.

Il pensionato è stato fermato e l'autorità giudiziaria ha disposto per l’uomo l’obbligo di dimora nel comune di Siculiana. Il fucile in questione è stato sequestrato e sarà inviato agli specialisti dei Carabinieri del RIS, per verificarne la provenienza e se sia stata utilizzato in precedenti fatti criminosi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X