CARABINIERI

Ribera, furto record di olive: nell'Agrigentino crescono gli episodi di microcriminalità

Furti di olive e di uva. Di questi tempi, sembrano proprio andare «di moda». Da Licata a Ribera, passando per Racalmuto, episodi di questo genere sono in aumento. E non tutti coloro che subiscono una razzia del genere, alla fine, denunciano.

Lo ha fatto però un pensionato sessantottenne. Un anziano che, dal suo appezzamento di terreno in contrada Verdura a Ribera, ha visto sparire diversi quintali di olive.

Amaro, naturalmente, il momento della scoperta da parte dell’uomo che non ha potuto far altro – una volta avuta contezza della razzia – che chiamare i carabinieri. L’attività investigativa è stata avviata.

L’articolo completo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X