DAL GDS IN EDICOLA

L'intera provincia di Agrigento devastata dal maltempo. Firetto: "Chiederemo aiuti"

Strade devastate dal fango, scuole chiuse, fiumi straripati. L'intera provincia di Agrigento è in ginocchio dopo l'ondata di maltempo che ha messo a soqquadro paesi e città. Il fiume Akragas è straripato, un pastore 25enne è stato travolto dalla piena del fiume Platani e salvato in extremis, un auto a Siculiana Marina è finita in mare, un'altra ancora è finita dentro una grossa voragine a Eraclea Minoa.

E ancora uno stabilimento distrutto a Bovo Marina, mentre a Cammarata una frana ha investito un'autovettura causando la morte di una coppia. "Non sappiamo se ci sono le condizioni di calamità, ma il danno è stato significativo quindi chiederemo – ha aggiunto il sindaco Firetto - interventi al governo regionale e al ministero dell’Interno.

L’articolo completo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X