Maltempo sulle coste agrigentine, danni ad Eraclea Minoa e Scala dei Turchi

di

La mareggiata di ieri ha messo nuovamente in ginocchio la spiaggia e il boschetto di Eraclea Minoa. L'erosione costiera continua inesorabilmente ad avanzare. Altri alberi del boschetto sono crollati a causa della violenza delle onde che si sono abbattute sulla costa dell'Agrigentino.

«Purtroppo i tempi della burocrazia non coincidono con i tempi della natura», ha dichiarato il responsabile Mareamico di Agrigento, Claudio Lombardo, che nei giorni scorsi aveva lanciato un nuovo allarme per l'erosione delle costa di Eraclea Minoa. La Regione siciliana ha finanziato un progetto da quattro milioni di euro per salvare le spiagge di Eraclea Minoa, aggredite dall'erosione costiera.

La delegazione di Agrigento di Mareamico ha documentato i danni causati dalla mareggiata di ieri anche nel porticciolo turistico di San Leone e nella spiaggia della  Scala dei Turchi. Il mare ha inghiottito la passerella che permetteva ai turisti di raggiungerei sicurezza la scogliera di marna bianca.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X