AZIENDA SANITARIA

Ospedali dell'Agrigentino, mancano Tac e apparecchiature: al via bando per l'acquisto

bando strumentazione ospedale agrigento, ospedali di agrigento, tac ospedali agrigento, Agrigento, Economia

Servono delle Tac da installare nei presidi ospedalieri di Canicattì e di Licata e delle apparecchiature per la risonanza magnetica per gli ospedali di Agrigento e Sciacca.

L’azienda sanitaria provinciale ha deliberato la procedura aperta per l’acquisto, con la formula «chiavi in mano», per due Tac da installare nelle Radiologie del «Barone Lombardo» e del «San Giacomo d’Altopasso» e per la risonanza magnetica da piazzare al «San Giovanni di Dio» di Agrigento.

Per il primo lotto – ossia per le due Tac – l’importo d’asta di gara è di 1.153.726,24 euro più Iva; una spesa che comprende anche il ritiro in permuta dei due vecchi macchinari attualmente collocati nelle strutture ospedaliere. Il lotto per l’acquisto della risonanza magnetica – da collocare all’unità operativa di Radiologia – ha un importo a base d’asta di 1.075.000 euro più Iva.

L’articolo completo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X