SPARITO DA MESI

Licata, il proprietario non si trova: gli demoliscono la villa abusiva

Impossibile rintracciare il proprietario di una villa abusiva a Licata. Per mesi hanno cercato di contattarlo ma invano. Scaduti i termini di notifica, il Comune ha deciso così di procedere all'abbattimento dell'immobile, edificato su due piani nella località balneare del Pisciotto, a meno di 150 metri dal mare.

Intanto una decina di ingiunzioni alle demolizioni sono state notificate dal dipartimento “Urbanistica e lavori pubblici” del Comune agli ex proprietari di immobili costruiti senza licenza edilizia e senza la possibilità di sanare gli abusi nella zona della Rocca, al Pisciotto, a Torre di Gaffe ed alla Playa.

L’articolo completo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X