POLIZIA

Furto in una gioielleria a Palma, diciottenne incastrato dalla telecamere

È stato raccolto il Dna dalle tracce biologiche rinvenute all’interno della gioielleria, sono state misurate tutte le persone filmate dai numerosi sistemi di video sorveglianza presenti nella zona di via Roma e s’è proceduto alla rilevazione di eventuali segni distintivi come i tatuaggi.

Polizia di Stato e carabinieri, sviluppando l’inchiesta sul furto messo a segno alla gioielleria di via Roma a Palma di Montechiaro, nella tarda serata di lunedì hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto – provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Agrigento – Rosario Gueli, 18 anni, residente proprio a Palma di Montechiaro.

L’articolo completo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X