CARABINIERI

Nasconde hashish nelle scatole dei biscotti, un arresto a Lampedusa

di

Una coppia litiga e i vicini di casa allertano i carabinieri a Lampedusa. I militari una volta arrivati nell'appartamento notano l'atteggiamento nervoso del pizzaiolo trentenne. Così scatta la perquisizione all'interno dell'abitazione.

I militari hanno hanno scoperto un paio di contenitori per biscotti nascosti in mezzo ad alcuni piatti, tra le stoviglie della cucina. Dentro le scatole sono saltati fuori cinque panetti di hashish del peso complessivo di oltre mezzo chilo.

La droga, una volta immessa nel mercato avrebbe potuto fruttare al dettaglio alcune migliaia di euro. Sempre tra gli armadietti della cucina, i carabinieri hanno scoperto quasi mille e cinquecento euro in contanti.

Il pizzaiolo non ha non ha saputo giustificare la provenienza di quella somma di denaro. Sia l'hashish che i contanti sono stati sequestrati. Per il trentenne  sono stati disposti gli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X