CARABINIERI

Droga, 30mila euro in contanti e allaccio abusivo alle rete elettrica a Ravanusa: arrestato

di

A casa di un disoccupato di 55 anni di Ravanusa è stato scoperto un allaccio abusivo alla rete pubblica elettrica. I carabinieri hanno effettuato un sopralluogo e all'interno dell'abitazione hanno scoperto anche altro: un bilancino di precisione e del materiale utilizzato per confezionare dosi di droga.

Da una perquisizione più accurata sono saltati fuori alcuni grammi di marijuana, hashish e cocaina. E infine, tra tante cianfrusaglie, era nascosto un cofanetto porta tabacco dove i militari  hanno trovato banconote, per un ammontare di 30mila euro, di cui l’uomo non ha saputo fornire alcuna giustificazione.

È stato anche scoperto un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica, realizzato con un tubo interrato collegato su alcuni pozzetti luce Enel che erano esterni all’abitazione.

Il cinquantacinquenne è stato arrestato. È accusato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e di furto aggravato. La droga ed il denaro sono stati sequestrati. Per l'uomo è stato disposto l'obbligo di dimora.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X