IL CASO

Palazzo Crea ad Agrigento, Antonica: "Lo avevo annunciato che era a rischio"

di

«Ho segnalato al sindaco e agli uffici che sarebbe crollato, ho detto pure che il costone si sarebbe schiantato sul civico 145 del viale della Vittoria. Il pericolo era noto da anni». L’ex comandante della polizia municipale di Agrigento, Cosimo Antonica, attuale dirigente di un altro settore di Palazzo dei Giganti, accusa gli imputati del processo per il crollo del costone del viale della Vittoria che provocò l’evacuazione, per tre anni, di una settantina di famiglie, negozi e attività commerciali.

La sua deposizione, davanti al giudice Manfredi Coffari, è stata molto sofferta.

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione del Giornale di Sicilia - edizione di Agrigento.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X