L'ORDINANZA

Allerta arancione, il sindaco Firetto indica le zone off limits ad Agrigento

di

La protezione civile regionale ha diramato un nuovo avviso di allerta meteo arancione alla mezzanotte di oggi. L'allerta riguarda il rischio meteo-idrogeologico e idraulico. Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha firmato una nuova ordinanza, dove suggerisce ai suoi concittadini di evitare alcune zone soprattutto in caso di piogge intense.

In particolare Firetto consiglia di evitare di svolgere attività all'aperto. Sono stati chiusi tutti i giardini pubblici, impianti sportivi all'aperto, aree giochi esterne, cimiteri e sottopassi ad Agrigento. Il primo cittadino della città dei templi sconsiglia di usare locali interrati o seminterrati.

Inoltre in caso di piogge intense Firetto consiglia di evitare le zone del Villaggio Mosè in particolare via Dei Fiumi e viale Leonardo Sciascia, la zona balneare di San Leone soprattutto vicino alla foce fiume Akragas e nel lungomare Falcone e Borsellino e viale Dune, la zona del fiume Naro, e quella del fiume Ipsas nei pressi dell'incrocio tra la strada provinciale per Favara e la SS. 640. Il primo cittadino sconsiglia di percorrere in auto o a piedi anche la zona fiume Drago nei pressi di contrada Borsellino e S.P 1 e dei relativi ponti di attraversamento.

Altre zone da evitare in caso di piogge intense ad Agrigento sono quelle di viale della Vittoria, via Giovanni XXIII, via XXV Aprile, Via Pietro Germi.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X