RIFIUTI

Sciacca, Tari meno cara per chi fa compostaggio in casa

«Il cittadino che effettuerà il compostaggio domestico dei rifiuti umidi e degli scarti vegetali potrà pagare una tassa sui rifiuti più leggera». Lo ha detto il sindaco di Sciacca Francesca Valenti nell’annunciare la distribuzione dei kit necessari a questo tipo di pratica.

«Spetterà al comune l’attività di monitoraggio, controllo e verifica del corretto utilizzo della compostiera domestica», ha aggiunto il sindaco.

«Obiettivo del Comune - ha concluso - attraverso il sistema del compostaggio presso la propria abitazione, utilizzando gli avanzi domestici e gli scarti verdi del proprio giardino, si riducono i consistenti quantitativi di rifiuti che vengono smaltiti tramite il servizio pubblico di raccolta perseguendo il duplice obiettivo di contenere i relativi costi di trattamento e di diffondere una buona pratica ecologica che favorisca il rispetto e la salva-guardia dell’ambiente».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X