LA RICHIESTA

Donne in marcia a Gela per chiedere l’apertura dell’unità di senologia

di

Donne in marcia a Gela per chiedere l’apertura della Breast Unit, l’Unità operativa di senologia. In duemila, con addosso delle magliette arancioni e con in mano dei palloncini, hanno marciato dall’ospedale fino in piazza Salandra, per reclamare, in una città ad alto rischio ambientale, un reparto che si occupi proprio di quelle donne costrette a lottare contro un cancro alla mammella.

All’iniziativa, organizzata dall’Ados, l’associazione donne operate al seno e dal Cesvop, hanno preso parte diverse donne provenienti da varie parti della Sicilia e d’Italia. In testa al corteo, il medico Giuseppe Di Martino, l'unico senologo in servizio nella divisione di chirurgia generale del nosocomio gelese, che da anni si batte per l'apertura della Breast Unit.

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione del Giornale di Sicilia.

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X