EVASIONE

B&B e case vacanze abusivi, ad Agrigento numeri da record

Sono tanti i B&B e le case vacanze abusivi ad Agrigento, numeri in crescendo e, anche grazie ai controlli delle forze dell'ordine che hanno fatto scattare circa 30 denunce, sono tanti i proprietari di queste strutture che stanno denunciando la propria attività. Da almeno un paio di giorni, spontaneamente, si stanno recando dai poliziotti e autodenunciandosi stanno cercando di fare chiarezza sulla propria posizione. Regolarizzando la propria posizione, evitano, così una eventuale denuncia alla Procura.

In Questura, la scorsa settimana, s’è anche tenuto un tavolo di coordinamento sui B&B. Fra i coinvolti, oltre alla polizia locale, al dirigente delle Attività produttive Cosimo Antonica, ai funzionari del Libero consorzio comunale, anche la Guardia di finanza e l’Agenzia delle Entrate. Si tratta di una vera e propria lotta all’evasione fiscale.

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione del Giornale di Sicilia - edizione di Agrigento.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X