LA SENTENZA

Danneggiò l'auto di un parente, sei mesi a ex candidato sindaco di S. Margherita Belice

di
candidato condannato santa margherita belice, Agrigento, Cronaca
Tribunale di Sciacca

Pasquale Saladino, di 60 anni, di Santa Margherita Belice, che è stato candidato a sindaco del centro belicino, ha subito una condanna, a sei mesi di reclusione, con pena sospesa, dal giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, per danneggiamento dell’auto di un suo parente.

Secondo l’accusa, il 24 dicembre del 2013, avrebbe deteriorato, con una sostanza oleosa, l’auto in uso al parente che era parcheggiata a Santa Margherita Belice. Un’accusa sempre respinta da Saladino che, invece, anche secondo il pubblico ministero, andava condannato alla stessa pena poi decisa dal giudice. Tra la famiglia del Saladino e quella del parente ci sarebbero stati contenzioni per una divisione ereditaria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X