IL CASO

Sciacca, dopo 700 anni le suore via dalla Badia

di

Ancora qualche giorno per fare le valigie e poi le suore lasceranno l’istituto della Badia Grande. Sono state raccolte quasi 4000 firme e inviata una lettera al Santo Padre per chiedere il suo intervento affinché l’istituto non venisse chiuso e le Figlie della Misericordia e della Croce rimanessero nel complesso monumentale della Badia Grande di Sciacca, con più di 700 anni di storia. Niente da fare.

Poche suore e l’ordine religioso ha deciso di chiudere la sede di Sciacca che ospitava anche una scuola dell’Infanzia frequentata da 72 bambini. Sono soltanto tre le suore che vi operano, una delle quali già in pensione, c’è mancanza di vocazioni e la Congregazione delle Figlie della Misericordia della Croce ha deciso di chiudere.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X