AMMINISTRAZIONE

Licata, la Tari all’esame dell’aula: la prima rata ad ottobre

di

Il Consiglio comunale di Licata è chiamato ad approvare la Tari, la tariffa per il servizio di igiene ambientale per l’anno in corso. Una seduta è stata convocata dal presidente Giuseppe Russotto per martedì 4 settembre alle 18,30, presso la Sala consiliare del Palazzo di Città.

Oltre alla nomina degli scrutatori e l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, due soltanto i punti posti all’ordine del giorno dal presidente Russotto, il più importante dei quali è quello che riguarda appunto la determinazione del numero delle rate e delle date di scadenza per il pagamento della Tari 2018. L’amministrazione comunale ha stabilito che la Tari deve essere versata in maniera agevolata con tre rate.  La prima, acconto Tari del 35% entro il 30 ottobre.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X