AMBIENTE

Moto posteggiate sulla scogliera, il promontorio di Punta Bianca senza regole ad Agrigento

di
associazione mareamico, mareamico agrigento, Punta Bianca Agrigento, Agrigento, Società
Moto posteggiate a Punta Bianca, Agrigento

Scooter parcheggiati, bagnanti piazzati con le tende, con tanto di picchetti piantati su un promontorio di un'area destinata a diventare riserva naturale. È quello che accade a Punta Bianca, uno dei panorami più belli della costa agrigentina. Una scogliera bianca che sprofonda in uno splendido mare cristallino. A denunciare la situazione è l'associazione Mareamico Agrigento.

"Ormai ad Agrigento hanno vinto loro: sono i cafoni e i maleducati - spiega l'associazione in una nota -. Non rispettano nulla, fanno ciò che vogliono e nessuno riesce a fermarli. Domenica a Punta bianca sono arrivati a piantare picchetti sulla marna, piazzarsi sul promontorio come se fossero i padroni del mondo e posteggiare le loro moto sulla marna bianca".

"Siamo stanchi di convivere con questi incivili cialtroni - continuano gli ambientalisti -: vogliamo sapere se la Regione Siciliana vuole tutelare le sue bellezze mediante la nascita della riserva naturale, che da oltre 20 anni attende di essere istituita. Senza gli adeguati controlli non ci sarà alcuna speranza per questi luoghi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X