POLIZIA

Canicattì, arriva l’obbligo di dimora per quattro presunti ladri

di

I poliziotti del commissariato di Canicattì hanno dato esecuzione ad un provvedimento di aggravamento della misura cautelare dell’obbligo di dimora con prescrizione di permanenza a casa nelle ore serali e notturne nei confronti di quattro rumeni residenti in città accusati di tentato furto aggravato nella città di Gela.

Il provvedimento è stato emesso dall’autorità giudiziaria della città marinara nissena competente avendo concesso la misura cautelare alternativa alla detenzione.

I poliziotti del commissariato di Gela infatti nelle scorse settimane avevano arrestato in flagranza si reato quattro rumeni di 40, 19, 18 e 22 anni tutti domiciliati a Canicattì e legati da rapporti di parentela per tentato furto pluriagravato e resistenza a pubblico ufficiale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X