COLLEGAMENTI

Ad Agrigento rispunta l’idea della metropolitana di superficie

di

Agrigento torna ad inseguire il sogno di una metropolitana di superficie sfruttando la linea ferroviaria esistente. Un tratto che da Aragona Caldare passa per l’Ospedale di contrada Consolida, sfiora Fontanelle, la stazione di Agrigento Bassa, Agrigento Centrale, Valle dei Templi (Tempio di Vulcano e Giardino della Kolimbetra) fino ad arrivare al Porto di Porto Empedocle. Una linea, specie nell’ultimo tratto, attualmente recuperata ed utilizzata solo per speciali convogli turistici ed occasionali ma che potrebbe tornare a vivere anche e soprattutto con collegamenti giornalieri.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X