IL CASO

Statue sacre vandalizzate a Favara, il parroco: "Comunità ferita"

statue sacre vandalizzate favara, Agrigento, Cronaca
Foto di Agrigentonotizie.it

«L'empio atto perpetrato alla Muntagnè di Favara ferisce la comunità ecclesiale e civile della città». Così l’arciprete di Favara, don Giuseppe D’Oriente, commenta, in una dichiarazione al giornale cattolico diocesano, gli atti di vandalismo che hanno colpito alcune statue che rappresentavano Gesù e la Madonna.

«Certamente gli autori di tali vili atti oltre che squalificare se stessi e dimostrare i loro più bassi istinti e livelli culturali offendono i sentimenti di tutta la comunità favarese che nutre un particolare rispetto e riverenza a tutto ciò che riguarda il sentire religioso. Non posso fare altro che esprimere la mia costernazione e quella di tutta la comunità cittadina di fronte a un simile atto. Mi auguro che gli autori di tale gesto possano prendere coscienza dell’insano atto compiuto e dell’offesa arrecata a tutta la comunità favarese», conclude don D’Oriente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X